Home > Vernasca poetica > Megaron > POESIA - Mirella FLORIS

POESIA - Mirella FLORIS

 

RIVELAZIONE

di Mirella FLORIS *

da Lampi d'estate - Prospettiva editrice

Nell'arco della vita 
ho scritto sofferenze e illusioni
parole sommesse,
scene sonanti.
Nel segreto libro,
in me sepolto,
tutto è impresso:
inchiostri di lacrime,
matite di sangue
Improvvisa,
sulla cima innevata
del luminoso Adamello,
la vita s'è rivelata 
in lettura circolare.
Ora parla con voce aperta
di semplici segreti
- essenziale senso 
dell'esistenza intera -..
Nel rarefatto silenzio
l'amore arde libero,
stenta il suo fuoco
nel rumore dei tempi.

 

 
E.Pastore - Equilibri cosmici

 

ALBA
 

 

di Mirella FLORIS *

 

 

Poesia inedita

 

Amo il mare all’alba:

plumbeo cede 

a lingue rosate,

lentamente

il sole allunga

candide luci

sul piano increspato dell’onda.

 

Entra il vento

ansa sibili e soffi 

gonfia agitato i flutti …

Sornione il mare

lo incatena

lo calma.

Luci abbaglianti in cielo,

orizzonti placidi

celeste vastità.

 

Strisce blu-verdi

di mari profondi

rimpiango,

baie argentate

in sardi

misteri lunari.

 

  

 

E.Pastore - Le due albe

 

 

Prima di essere una valida e versatile scrittrice,*Mirella Floris è soprattutto una persona speciale, una delle più generose e sensibili che io abbia mai conosciuto.

 

In ambito letterario sa esprimersi efficacemente in diversi generi: dalla poesia al romanzo, all'articolo giornalistico, alla scrittura sperimentale.
E' presente sul Web, dove cura anche un  sito personale: www.mirellafloris.com, e in varie riviste letterarie.

Ha pubblicato le seguenti opere:
- Strisce di vento - poesie - BESA editrice 2007;
- La Terrorista - romanzo - Effedue editrice 2005;

- Lampi del tempo - poesie - Proposte Editoriali 2002;
- Venuta dal mare - romanzo - BESA editrice 1998;
- Lampi d'estate - poesie - Prospettiva editrice 1991.

 

Sul territorio promuove cultura con l'ADI (Associazione Donne Insieme) e con Od@P (Officina delle Parole).

 

Torna a Μέγαρον